Dic 22, 2013 - Diario    Commenti disabilitati su Dieci idee regalo 2013 per gli appassionati e amanti della danza

Dieci idee regalo 2013 per gli appassionati e amanti della danza

Ideare, acquistare e confezionare i regali di Natale è sempre un’impresa ardua ed è proprio per questo che quest’anno il giornaledelladanza.com ha selezionato 10 regali di natale, ispirati ovviamente al mondo della danza, da consigliare ai nostri lettori.

Chignon ballerina

Ciambella o hair donut in inglese

Basso, alto, morbido, tirato, lo chignon è una delle acconciature fondamentali per le danzatrici!

Se siete a corto di idee e siete in vena di una pettinatura ricercata, seguite i miei consigli per avere uno chignon da fare invidia! Per realizzarlo avrete bisogno di uno strumento, chiamato ciambella o hair donut in inglese. E’ una specie di grande elastico a forma di ciambella appunto che vi servirà come base per fare il famoso chignon. Inoltre vi serviranno molte forcine, due elastici per capelli, uno normale e uno molto sottile nero, trasparente o, meglio ancora se del colore dei vostri capelli, e infine una spazzola. Scegliete la dimensione della cipolla in base a quanto grande volete che sia il vostro chignon ma anche in base alla lunghezza dei vostri capelli. Più li avete lunghi, più grande può essere l’hair donut. Per creare il vostro chignon iniziate facendo una coda di cavallo sulla parte alta della testa e fermatela con l’elastico normale. Fate attenzione a tirare molto accuratamente i capelli. Ora prendete la ciambella e infilatela all’interno della coda facendo uscire completamente tutti i capelli e posizionandola alla base. Dovete in poche parole “aprire” la vostra coda, passate l’elastico sottile intorno ai capelli e stringete bene attorno alla ciambella. A questo punto avrete creato all’interno una sorta di buco, attorno al quale sistemerete le ciocche di capelli che sono rimaste fuori, attorcigliate le ciocche e fatele passare intorno alla cipolla e servitevi delle forcine per fissare i capelli. Et voilà….chignon fatto!!!

Scalda piedi elettrico

Scaldapiedi elettrico prima di andare in scena

La fodera interna è rimuovibile e lavabile per garantire massima igiene; la sicurezza è garantita dal sistema brevettato SSL di antisurriscaldamento per tutti i termofori Beurer, e dal sistema di autospegnimento dopo 90 minuti. Si riscalda velocemente ed è dotato di controllo della temperatura: 3 livelli di calore. Produce un sano calore ed è la soluzione per aiutare a scaldare i piedi dei danzatori prima della lezione o prima di andare in scena.

Specchio con led

Specchio con led portatile

Uno specchio compatto e portatile è un accessorio che non può mancare nella borsa di una danzatrice. Perfetto per ritoccare il tuo make-up prima di andare in scena, lo specchio ti aiuterà a rimanere curata e d elegante anche fuori dal camerino.

Ma cosa succede quando ti trovi in un luogo od in un ambiente buio?

Può trattarsi di un camerino debolmente illuminato, dietro le quinte di un teatro, oppure un evento che si svolge all’aperto come un concerto od un festival. In tutte le situazioni come queste, anche la più agguerrita delle “danzatrici” non può far altro che riporre nella borsa un normale specchietto, incrociare le dita e sperare che il suo trucco possa rimanere in ordine. Grazie a Model Mirror non dovrai avere più paura del buio! Model Mirror è il favoloso ed innovativo specchio portatile dotato di 8 piccole luci LED, in grado di emettere una brillante illuminazione simile a quella prodotta dagli specchi per make-up presenti nei backstage dei teatri.

Gioielli Mikelart

Gioielli che danzano…

Michele negli anni realizza diademi e monili destinati ai più grandi etoile del mondo tra i quali: Svetlana Zakharova, Carla Fracci, Polina Semionova, Luciana Savignano, Maximiliano Guerra e Manuel Josè Carreño. Inoltre realizza gioielli e linee di gioielli personalizzati per i più grandi teatri e accademie del mondo come: Accademia del Teatro alla Scala di Milano, Opera di Parigi e Royal Academy of Dance di Londra affermando la sua leadership sul mercato. Nel 2006 Michele fonda un’azienda, Commerciale Danza SRL che si occupa di produzione e distribuzione di abbigliamento danza, contestualmente apre il primo punto vendita a Vicenza. Ad oggi Commerciale Danza SRL è distributore e promotore ufficiale dei gioielli MIKELART.

Carillon Schiaccianoci

Carillon “Lo Schiaccianoci”

Questo straordinario pezzo da collezione è un omaggio all’opera “Lo Schiaccianoci” di Tchaikovsky. Riproduce il sipario di un teatro molto elegante, la cui tenda di velluto rossa si apre e si chiude automaticamente per rivelare quattro scene del famoso balletto “Lo Schiaccianoci”.Ogni scena ha una propria musica, e una sceneggiatura curata nei minimi dettagli. Ci si incanta a guardarlo… Un vero carillon da intenditori e uno spettacolare regalo di natale, per grandi e bambini!

Scuola di danza

Piccole ballerine crescono!

Il sogno più frequente di tutte le bambine è quello di diventare una ballerina, allora nasce la scuola di danza completa di tutti gli accessori utili per fare la danza. Un regalo bello e sorprendente per tutte le vostre piccole ballerine. Che danza sia!

 

Stampini per dolci

Dolcetto/Balletto…

La vostra bambina ama tutto ciò che riguarda il balletto classico, compresi tutù e scarpette da ballo. Purtroppo non è stato possibile iscriverla a danza classica? Ma la sua passione per tutto ciò che è vaporoso come un tutù o femminile e rosa come le ballerine è sempre intatta?

Su CakeJournal ho scovato un tutorial per deliziosi biscottini decorati con la glassa reale di un colore rosa confetto e perfezionati con un piccolo pennello per ricreare il ricamo sul tutù. Li ho mostrati alla piccola, e mi ha fatto promettere di farli per lei. Per dare la forma ai biscotti basta scaricare il cartamodello qui, mentre qui c’è la spiegazione per realizzare la pasta alla vaniglia dei biscotti. C’è bisogno di un coltello tagliente, di un perno di legno per fare il foro nella scarpetta da ballo, di glassa reale (su Cookaround trovate la ricetta) colorata di rosa (serve del gel colorante per alimenti). Poi, serve una pipetta per fare uscire la glassa bianca e fare il contorno ai biscotti, una bottiglietta di plastica per far uscire la glassa rosa e decorare i biscotti, un piccolo pennello, una tazza d’acqua, un nastro di raso di colore rosa da inserire nel foro della scarpetta da ballo, e un bastoncino per cocktail. Non resta che cimentarvi. Vedrete che le vostre piccole impazziranno dalla gioia: potreste decorarci anche una torta per il Natale.

Profumo Giselle

‘Giselle’ il profumo firmato Carla Fracci

Carla Fracci Parfums e’ una collezione di profumi che parte dai ricordi di una giovanissima ballerina, che abitava in campagna durante la guerra. Qui trovo’ una boccetta vuota e la riempi’ di acqua per conservare a lungo il ricordo della sua fragranza. Perche’ per lei i profumi sono questo, un ricordo, emozioni legate ad un evento, ad un volto. “Conoscere Carla Fracci è stato entusiasmante. Lei, la sua grazia, la sua eleganza, la sua leggerezza, sono state fonte d’ispirazione meravigliose. Insieme abbiamo lavorato quasi due anni per creare il suo primo profumo, che rispecchiasse appieno il suo mondo, un mondo dove tutte le sensazioni nascono non dalla ragione o dall’intuito, ma, appunto dai sensi: in primo luogo l’olfatto, ma poi la vista, per apprezzare la grazia e la purezza delle linee del flacone con i suoi magici giochi di luce, e, infine, il tatto, per percepire la delicatezza dei materiali impiegati. Insieme abbiamo vissuto la selezione delle essenze e della loro giusta composizione, un magnifico bouquet di fiori bianchi, ricco di essenze naturali“, queste le parole di Mario Usellini. Ma non solo la fragranza, anche le boccette e il packaging risentono fortemente di questo ricordo. Di un passato che ritorna con piacere nella nostra mente.

Lo Schiaccianoci

Una sera in Teatro…

A chi è appassionato di balletto regalate due biglietti per assistere ad un bellissimo spettacolo di balletto, sarà certamente un pensiero gradito. Potete acquistarli direttamente da casa vostra online nel sito: www.ticketone.it

 

Make-up Balletto

Make-up book Ballet

La trousse “Make-up book Ballet” fa parte della collezione “Le favole di Pupa”. La pupa sta realizzando questa linea innovativa ed originale di trousse traendo ispirazione dalle più belle favole. Infatti alcune trousse hanno la forma dei personaggi di queste favole: Cappuccetto Rosso, Biancanev, La ballerina e il soladitino e Pinocchio… La trousse “Make-up book Ballet” si apre a mo’ di libro ed si trova scritto “ I wanna be a dancer” (vorrei essere una ballerina). Noi la consigliamo in particolare alle ragazze che hanno la passione per la danza classica. Infatti una volta aperta la trousse c’è rappresentata un aula da ballo e al suo interno delle ballerine che stanno ballando. In particolare all’interno del “libro” si trova una ballerina sulla cui immagine sono incastrati i vari trucchi.

 

Dic 18, 2013 - Diario    Commenti disabilitati su A Praga l’alchimia dei ‘Black Light Theatre’

A Praga l’alchimia dei ‘Black Light Theatre’

black-light-theatre

Un’inizio dell’anno all’insegna della magia del movimento con il “Black Light Theatre” che sarà al Teatro Manzoni nell’ambito della rassegna “In Movimento” dal 2 al 6 gennaio. Tutte le guide turistiche di Praga consigliano vivamente una visita al “Black Light Theatre” e assistere a “Image” è per il pubblico una esperienza insolita che mescola il teatro nero, la pantomima e la danza moderna sulla base delle tradizioni popolari della Repubblica Ceca.
Lo spettacolo “The Best of Image” in scena al Manozni, presenta infatti una selezione dei migliori brani del repertorio della compagnia con i migliori momenti di danza, le creazioni magiche e gli sketch comici di maggior successo.

Image Theatre è nato nel 1990 dalla creatività di Alexander Čihař ed Eva Asterová e opera dal 1992 nella sua sede di via Parigi  nel cuore di Praga vicino alla Piazza della Città Vecchia. Per la sua originalità lo spettacolo è molto richiesto dal pubblico locale e dai turisti e ha replicato più di 8.000 volte, oltre ad essere stato visto da più di un milione e mezzo di spettatori.
La storia di ImageTheatre inizia nel 1989 quando Alexander Čihař ed Eva Asterová decisero di creare una propria compagnia teatrale privata e indipendente basata sulla sintesi del teatro nero, della danza, della modern jazz, della musica contemporanea e della pantomima.
Un teatro che potesse dare al pubblico un tipo di intrattenimento diverso in grado di unire la buona musica alla danza, in maniera ironica e divertente.

Nonostante i problemi economici, lo spazio e l’attrezzatura tecnica, il progetto diventò realtà nel giro di pochi mesi. La premiere di “Jazzmime Stories” infatti ebbe luogo nel 1990 in una piccola sala del club Lávka sulla riva del fiume Moldava, vicino al Ponte Carlo. La prima stagione fu molto promettente e grazie al successo di pubblico si organizzò un primo lungo tour all’estero che tocco anche l’Italia nel 1991. Al ritorno dal tour, la sede di Image Theatre fu spostata in un palcoscenico più adatto: un teatro nel cuore di Praga, in Pařížská, o Paris Street, a pochi passi dalla Piazza della Città Vecchia.
Nel secondo show “Fancy ” (che debuttò nel 1992) gli autori tentarono di realizzare un più stretto collegamento tra il teatro nero e la pantomima creando uno spettacolo di teatro totalmente non verbale.

Fu un successo e nel 1999 andò in scena la millesima replica dello spettacolo. Seguirono “Night Flight” che debuttò nell’agosto del 1994, “Professor Pražák’s Cabinet of Curiosities and Miracles” che debuttò nell’aprile del 1997, “ Fiction” in scena dal 2001 e “The Best of Image”, un estratto del lavoro dell’ensemble, che è stato originariamente creato per andare in tour. Fu creato anche un sequel (“The Best of Image II”) che fu seguito dalle performance “Black Box”, “Studio Clip” e “Afrikania”.
In Italia, Image Theatre arriva per la quarta volta dopo due edizioni del Mittelfest di Cividale del Friuli nel 2008 e nel 2012 e il primo tour internazionale della compagnia nel lontano 1991.
Tutte le performance al Teatro Black Light non hanno testo e ciò le rende adatte a tutte le età e a tutte le nazionalità.

Pagine:«123456789»